Download PDF

Tutti gli aspetti della produzione, dalla progettazione alla realizzazione sono supervisionati da ingegneri e tecnici, ricerca, innovazione e tecnologia sono le basi dello sviluppo e della crescita della Giugliano Costruzioni.

La società fa della qualità la sua principale forza.

Il protocollo della qualità comprende numerose procedure che vengono applicate per realizzare i controlli durante tutte le varie fasi di esecuzione, dai documenti esecutivi alla produzione, al trasporto ed al montaggio.
La società Giugliano Costruzioni Metalliche dispone di numerosi strumenti di misura sottoposti a taratura periodica come richiesto dalle norme vigenti.

Procedure di controllo qualità
La società fa della qualità la sua principale forza.

Il protocollo della qualità comprende numerose procedure che vengono applicate per realizzare  i controlli durante tutte le varie fasi di esecuzione, dai documenti esecutivi alla produzione, al trasporto ed al montaggio.
La società Giugliano Costruzioni Metalliche dispone di numerosi strumenti di misura sottoposti a taratura periodica come richiesto dalle norme vigenti.

Piano di controllo qualità
Sulla base del pdq viene definito, a cura della direzione qualità , il “piano dei controlli qualità” che individua tutte le fasi di verifica e controllo previste durante la costruzione ( dall’arrivo dei materiali alla consegna del prodotto ), per tali fasi vengono evidenziati fra l’altro:

01 / la descrizione delle fasi di controllo.

02 / documenti di riferimento.

03 / l’indicazione dell’ente di controllo e del tipo di intervento.

04 / i punti di monitoraggio esterni.

05 / le richieste a riguardo della certificazione da emettere.

i suddetti documenti, quando richiesto, vengono sottoposti al cliente ed agli enti di controllo per
la loro approvazione.

Stato dei controlli
Lo stato dei controlli è seguito mediante compilazione delle singole schede di lavorazione per ogni pezzo ed in funzione delle specifiche di controllo richieste dal capitolato tecnico della commessa.

La Giugliano Costruzioni Metalliche annovera al suo interno:
un ufficio tecnico coordinato dal direttore tecnico costituito da progettisti e disegnatori con provata esperienza pluriennale nel settore.

Moderni sistemi cad automatizzati e sofisticati software per l’elaborazione tecnica tridimensionale, un ufficio tecnico per la saldatura con personale qualificato uni en iso 3834-2 doc ewf 636-part 1.

Un ufficio di gestione del sistema per la qualità con responsabile certificato cepas rgq con qualifica di supervisione controlli non distruttivi enti terzi certificati. procedimenti di saldatura qualificati da istituto italiano saldatura.

Operai specializzati con mansioni di operatore arco sommerso, filo continuo, portali, robot e tee master a teste contrapposte qualificati da istituto italiano della saldatura e tuv. un ufficio acquisti e commerciale con personale manager di esperienza pluriennale nel settore. un ufficio gare per lo studio di fattibilità e ottimizzazione lavori facente capo a personale laureato in ingegneria civile.

UNI EN ISO 9001:2008

La norma europea ISO 9001:2008 definisce i requisiti del sistema di gestione della qualità di un’organizzazione. Il possesso della relativa certificazione attesta che l’azienda ha la capacità di offrire prodotti che soddisfino il cliente e sono conformi ai requisiti statutari e regolamentari applicabili mantenendo elevati standard qualitativi e gestionali in tutti i suoi processi aziendali. LA GCM srl è in possesso della certificazione Iso 9001:2008 per progettazione, costruzione e montaggio in opera di ponti e viadotti metallici stradali e ferroviari, costruzioni meccaniche e carpenteria leggera, media e pesante. L’ente accreditato di certificazione rinnova la validità del certificato verificando annualmente il mantenimento nel tempo degli elevati standard qualitativi aziendali.logo04

UNI EN ISO 14001:2004

 La GCM è in possesso della  certificazione ambientale che è un attestato che certifica  l’impegno di un’organizzazione per il rispetto dell’ambiente.L’azienda è dotata di un Sistema di Gestione Ambientale sottoposto a verifica annuale da parte di un Ente terzo accreditato.

Il Sistema di Gestione Ambientale è l’insieme dei processi, dei procedimenti, degli strumenti, dei modelli posti in essere da un’organizzazione, formalizzati al fine di rispondere ai requisiti richiesti dalle norme di riferimento (ISO 14001 ed EMAS). Sono strumenti utili per lo sviluppo sostenibile, in quanto le organizzazioni che si certificano prendono un impegno concreto per limitare gli impatti ambientali diretti (derivanti dalle proprie attività) e indiretti (aspetti ambientali sui quali possono esercitare una certa influenza), migliorare l’abbattimento delle emissioni, incentivare il riciclaggio e le buone pratiche ambientali. Impegno principale della GCM srl infatti è la politica del miglioramento continuo delle proprie prestazioni ambientali.

logo01

BS OHSAS 18001:2007

La GCM è in possesso della certificazione OHSAS 18001 (Occupational Health and Safety Assessment Series) rilasciata da Ente terzo accreditato.Essa definisce i requisiti di un Sistema di Gestione della Sicurezza e della Salute dei Lavoratori (SSL), secondo quanto previsto dalle normative vigenti e in base ai pericoli ed ai rischi potenzialmente presenti sul posto di lavoro.L’azienda  è dotata di un Sistema di Gestione della SSL al fine di tutelare tutti coloro che si trovano più facilmente esposti a rischi per la salute e la sicurezza nello svolgimento delle rispettive mansioni.

logo01

UNI EN ISO 1090

Questa nuova normativa EN 1090-1: 2009/A1:2011 è entrata in vigore dal 1 luglio 2014 e  prevede che i produttori di componenti strutturali in acciaio o in alluminio, o parti di essi, da incorporare in opere di ingegneria civile, debbano introdurre un controllo della produzione in fabbrica (FPC) conforme alla norma EN 1090-1 certificato da parte di un ente terzo.

GCM Srl possiede la certificazione UNI EN ISO 1090 da Aprile 2014 e fornisce, quindi,  prodotti accompagnati da marcatura CE (n.0474-CPR-0816) e dichiarazione di prestazione da parte del responsabile FPC.

 

UNI EN ISO 3834-2 

La norma UNI EN ISO 3834 è una guida che stabilisce i requisiti di qualità per la corretta gestione del processo di fabbricazione mediante saldatura.

La norma è stata strutturata in modo da poter essere utilizzata per la fabbricazione, sia in officina che in cantiere, di qualsiasi tipo di costruzione saldata per fusione.

Nel processo produttivo di GCM la saldatura rappresenta l'elemento distintivo con una forte influenza in termini di qualità del prodotto.

GCM è in possesso della certificazione UNI EN ISO 3834-2 che rappresenta il livello con i requisiti di qualità più elevati e che quindi da garanzia che la saldatura sia eseguita nel modo più efficiente, con personale e procedimenti altamente qualificati e che siano effettuati tutti controlli previsti per un monitoraggio continuo.

logo06

SOA Nord Alpi

In virtù della vigente normativa in ambito di contratti pubblici, la certificazione SOA è un documento necessario e sufficiente a comprovare la capacità dell’impresa di eseguire (direttamente o in subappalto) opere pubbliche di fornitura e posa in opera con importo a base d’asta superiore a € 150.000,00.

 

GCM srl possiede la certificazione SOA per le seguenti categorie:

  • OG 3: strade, autostrade, ponti, viadotti, ferrovie, linee tranviarie, metropolitane, funicolari, e piste aeroportuali, e relative opere complementari (classe IV)
  • OS 18: componenti strutturali in acciaio o metallo (classe VIII illimitata)

logo03